Berti

Nicola Berti, nato a Salsomaggiore, in provincia di Parma il 14 aprile 1967, centrocampista simbolo dell’Inter di Ernesto Pellegrini. Storica la sua frase: “Meglio sconfitti che milanisti!”, negli anni dell’imperante ‘sacchismo’ rossonero. Mattatore assoluto in derby che sono entrati nella leggenda, ha vinto lo scudetto dei record (1988-89), la Supercoppa Italiana (1989) e due Coppe Uefa (1990-91 e 1993-94). In nazionale ha disputato due mondiali nel ’90 e nel ’94, arrivando a giocare due semifinali ed una finale con il Brasile ad Usa ’94, persa ai rigori. In forza all’Inter per 10 stagioni, dal 1988-89 al 1997-98 fino a gennaio, ha collezionato 311 presenze segnando 41 reti, ma anche due terribili infortuni. Appartiene a un altro calcio: lui al Milan non sarebbe mai andato, anche se nel ’94 se ne parlò e non a vanvera.
Prima foto scattata nel luglio 1995 durante la presentazione dell’Inter 1995-96
Seconda foto scattata nel luglio 1989 durante la presentazione dell’Inter 1989-90 mentre prende in giro Aldo Serena

1 Commento su Berti

  1. luca brambilla // 27 settembre 2012 a 00:04 // Rispondi

    Serena, Berti….che coppia….non sapevo che nel 94 si parlasse di un suo passaggio al milan!! Sarebbe stata la fine del calcio! ahahah ricordo ancora nel derby il cross di sosa, berti legnata assurda al volo, traversa, testa di seba la sega rossi e goooool!! forse mai ho esultato come quella volta, beh, ero anche ragazzino, ci si entusiasmava di più! eheh

Rispondi a luca brambilla Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili